La mela dalle tante virtù salutari ci aiuta a vivere in salute, in ricette con le mele, light e invitanti, con le quali preparare un intero menu, dall’antipasto al dolce.

Frutto della salute, italiano e ricco di virtù: la mela è la regina dell’autunno. Innumerevoli ricette con le mele invitano a sperimentare il suo sapore dall’antipasto al dolce, anche perché si tratta di un frutto capace di aiutare il nostro organismo a conservare la salute, a invecchiare bene e ad ottenere energia, indispensabile in ogni fase della nostra vita e soprattutto per bambini e anziani.

Salute e benessere ad ogni morso di mela
In ogni mela c’è una percentuale di zuccheri per circa il 12-18% del suo peso, costituiti essenzialmente da fruttosio, l’unico zucchero con un basso indice glicemico, e tante fibre (12,7% in media), in particolare pectina (un terzo del totale), una fibra idrosolubile che favorisce la peristalsi intestinale e riduce i livelli di colesterolo nel sangue oltre ad aiutare il corretto regime organico nel tratto stomaco-intestino.

Consumare molte mele aiuta anche la salute della bocca: la sua polpa pulisce i denti per merito dell’azione della sua consistenza granulosa e dei suoi componenti antiossidanti, gli stessi che, assimilati dal nostro organismo, ci proteggono dalle malattie dell’invecchiamento.

Un menu con le mele
Il frutto regala le sue migliori virtù nutritive se consumato fresco e crudo, ma anche le mele cotte regalano benessere, aiutano a digerire, facilitano il processo di assorbimento dei cibi e migliorano la funzionalità intestinale. Ecco un’idea di menu tutto a base di mele-

• Antipasto: carpaccio di pesce spada e mele tagliate a fette sottili, con olio d’oliva extravergine, prezzemolo e succo di lime
• Primo: risotto con mele, cubetti di speck e aceto balsamico di Modena IGP
• Secondo: filetto di maiale con salsa di mele, insalata di spinaci con cipolle, noci e mele
• Dolce: fagottini di pasta sfoglia con mele, cannella e spezie

La ricetta: insalata di spinaci con cipolle, noci e mele

Ingredienti:
1 mela media
3 cucchiai di succo di limone fresco
1 avocado piccolo maturo
¼ di tazza di olio extravergine di oliva
una cipolla media tagliata a fette sottili
½ cucchiaino di semi di cumino
1 tazza di noci leggermente tostate e tritate
300 g di foglie di spinaci
2 etti di pecorino
sale grosso, pepe nero macinato al momento

Preparazione
Tostate delicatamente la cipolla in un tegame antiaderente con poco olio. In una capiente terrina miscelate gli ingredienti: la cipolla, gli spinaci tagliati grossolanamente, l’avocado a cubetti, la mela tagliata a tocchetti piccoli, il pecorino a fette sottili. Condite con il cumino, spolverate con poco sale grosso, pepe nero e olio d’oliva extravergine di alta qualità. Se gradito, completate con qualche goccia di aceto balsamico di Modena IGP.

Il consiglio degli esperti GESAL
• L’autunno è il momento ideale per piantare un melo in giardino o in terrazzo, in un vaso capiente. Scegliete nel punto vendita un melo nano, in grado di crescere senza diventare invadente. Piantate utilizzando GESAL Terriccio Universale.
• Dalla primavera in poi concimate ogni mese con Gesal Concime Organo-minerale Universale e proteggete il vostro melo dalle malattie con l’impiego quindicinale di Gesal Propolis, corroborante e potenziatore della resistenza delle piante.

Per ogni dubbio o quesito, Gesal può aiutarti: consulta ora i nostri esperti!

Lascia il tuo commento