La salute delle piante con metodi naturali: la prevenzione contro le malattie

Per conservare la bellezza delle piante occorre mettere in campo alcune strategie naturali che migliorano le difese naturali delle piante.

Le malattie di origine fungina sono spesso molto gravi per le piante: oltre a togliere la loro bellezza, le indeboliscono e, nel caso di piante da orto e da frutto, possono far perdere il raccolto, del tutto o in parte. Per evitarle e combatterle, occorre mettere in atto una buona prevenzione.

Le piante giuste al posto giusto
Le malattie provocate da microscopici funghi (oidio o mal bianco, ticchiolatura, peronospora, bolla, gommosi e molte altre) sono spesso legate a condizioni ambientali. Il clima umido, caldo e afoso, con scarsa circolazione d’aria, le favorisce. Inoltre risultano più sensibili le piante coltivate in ambiente o terreno non idoneo, o troppo povero. Occorre quindi prima di tutto scegliere bene le piante in funzione del luogo e del clima che dovranno accettare.

La difesa naturale
Un ottimo sistema per la prevenzione delle malattie consiste nell’utilizzare i prodotti corroboranti e potenziatori delle difese naturali delle piante. Si tratta di preparati che sfruttano materie prime naturali al 100% e che contribuiscono a limitare al minimo la sensibilità dei vegetali nei confronti delle avversità.

Un esempio è offerto dalla propolis, sostanza naturale elaborata dalle api e impiegata per conservare la salute dell’alveare. Gesal Propolis contiene l’estratto naturale di propolis, particolarmente efficace per l’azione biostimolante e fitoprotettiva nei riguardi di piante attaccate da cocciniglie. Favorisce la cicatrizzazione delle ferite, ha un’azione indiretta sulle fumaggini, in quanto elimina gli essudati e le melate prodotte dagli insetti fitofagi come afidi e cocciniglie. Migliora l’attività clorofilliana, eliminando tracce di calcare e polvere che si depositano sulle foglie.

I protettivi di origine minerale
Anche alcuni tipi di minerali aiutano a ridurre la presenza di malattie. Gesal Polvere di Roccia è ottenuta da argilla sepiolitica, un particolare materiale naturale altamente poroso a basso peso specifico in grado di assorbire grandi quantità di umidità presente nel terreno, creando un ambiente sgradevole alle lumache; inoltre, riduce la sensibilità nei confronti di malattie che si diffondono facilmente con il clima umido, come l’oidio. Non influenzata da fattori climatici, migliora la struttura del terreno ed è sicura per l’uomo e gli animali domestici.

Gesal Gel di silice è anch’esso un prodotto di origine minerale, indicato per migliorare le resistenze naturali delle piante verso le malattie, in quanto crea una barriera dura sugli organi vegetali. Ha anche un’azione biostimolante, in quanto migliora la struttura meccanica di tutti i tessuti e migliora la cicatrizzazione degli organi danneggiati dai patogeni.

La prevenzione è la difesa migliore
Attuando la coltivazione con impiego di prodotti corroboranti e potenziatori delle difese naturali delle piante si ottengono risultati concreti. Quando l’infestazione è già estesa, il risultato potrebbe essere meno eclatante: in quel caso occorre quindi scegliere un prodotto fungicida specifico (a base di Zolfo per l’oidio, a base di Rame per ticchiolatura e peronospora), oppure un fungicida universale per piante ornamentali, da non utilizzare sulle piante da orto e da frutto.

Il consiglio degli esperti GESAL
I prodotti naturali servono anche per fermare le invasioni di formiche. Gesal Artemisia è una miscela di sostanze vegetali naturali non sottoposte a trattamenti chimici, ad azione nutritiva-rinvigorente-disabituante, che tiene lontano in modo naturale formiche ed insetti terricoli da vasi e giardino, per il particolare aroma a questi sgradito, derivante dalla presenza di oli eterici contenuti nell’artemisia (assenzio romano).

Per ogni dubbio o quesito, Gesal può aiutarti: consulta ora i nostri esperti!

Lascia il tuo commento