Auguri di Natale con foglie e fiori

I fiori e le piante natalizie sono l’idea per fare gli auguri di Natale con la bellezza della natura

Con l’arrivo di dicembre, la casa si scalda di atmosfere festose ed è tempo di arricchire gli ambienti con piante natalizie che si prestano bene anche per fare gli auguri di Natale con un dono vivo e fiorito, simbolo di energia, vitalità e speranza. Ecco un elenco di fiori e piante che esprimono bene gli auguri e che, secondo le tradizioni, portano fortuna!

Le azalee fiorite
Sono prodotte in serra con tecnologie che consentono alle piante di sbocciare anche nel cuore dell’inverno: un bellissimo segno di speranza e di attesa per la nuova stagione. Vanno tenute in ambiente molto fresco e molto luminoso.

Narcisi, giacinti e crochi
Questi bulbi vengono “forzati” in serra per ottenere i boccioli in largo anticipo sui tempi naturali: ideali per chi ha bisogno di immaginare un futuro sereno e ricco di novità positive.

Phalaenopsis e altre orchidee
Detta anche “orchidea farfalla”, è durevole e facile da far rifiorire; è simbolo di fascino e femminilità. Altre orchidee per un dono elegante e durevole: Cymbidium (assicura fino a 6 mesi di fioritura), Paphiopedilum o scarpetta di Venere, elegantissima e affascinane; Dendrobium, con rami carichi di fiori in tanti colori diversi incluso il rosso vivo.

La stella di Natale
Un classico augurale, porta fortuna e allegria, ideale anche come segnaposto acquistando le stelle “mini” in vasetti piccoli.

Il pungitopo
Si tratta di una pianta italiana (Ruscus aculeatus) presente nella macchia mediterranea e nei boschi di collina. Il nome popolare deriva dall’uso delle foglie appuntite, disposte intorno ai formaggi e salumi in cantina per difenderli dai topi. Le bacche lucenti sono da sempre considerate simbolo di auguri; un tempo la pianta veniva usata anche a scopo curativo e alimentare.

Il peperoncino
I simboli espressi da questa pianta sono importanti e graditi a tutti: salute, vigore psicofisico, forza interiore per affrontare la vita quotidiana e i problemi. Inoltre, è un celebre simbolo di sensualità: gli scienziati hanno accertato che è vero, fa proprio bene all’amore!

Il vischio
Il più classico dei simboli di pace, riconciliazione e amore: un bacio sotto il vischio sancisce un legame eterno. Ideale per augurare un anno felice e prospero.

L’agrifoglio
La pianta parla di festa e di felicità da condividere, augura lunga vita in salute ed esprime i valori della pace fra la gente.

Il kumquat
Questo agrume decorativo e commestibile è considerato in Oriente la pianta della fortuna e della buona sorte, un augurio perfetto per il 2018 in arrivo. I frutti si utilizzano anche in cucina per dolci e decorazioni.

L’amaryllis
Parente del giglio, questa splendida pianta dal grande fiore rosso, bianco, rosa o screziato esprime stima e congratulazioni per gli obiettivi raggiunti, e auguri per quelli da raggiungere: perfetto per augurare un nuovo anno denso di novità positive.

Il consiglio degli esperti GESAL
Accompagnate il vostro dono o l’acquisto per la vostra casa con il concime giusto per conservare a lungo la bellezza delle piante natalizie. Una soluzione semplice e pratica è offerta da Gesal Integratore in gocce (universale, per piante verdi, per piante grasse, per orchidee, per bonsai). Le gocce vengono rilasciate gradualmente e garantiscono 15 giorni di efficacia completa. Nei vasi grandi occorre collocare 2-3 fialette. Ogni fialetta consente un’ottimale crescita e sviluppo delle piante grazie alla presenza in giusta quantità di sali minerali semplici e complessi.

Per ogni dubbio o quesito, Gesal può aiutarti: consulta ora i nostri esperti!

Lascia il tuo commento