E’ una pianta di grande eleganza se situata da sola in ambienti molto spaziosi. Ha un pennacchio di foglie verde scuro che si dipartono dalla parte superiore del tronco, robusto e anellato. Queste foglie, forti e lanceolate, hanno estremità molto affilate, che però non pungono, essendo morbide. Se curata in modo adeguato, la pianta può regalare una bella fioritura dopo alcuni anni, con ramoscelli di fiori bianchi campanulati.

Messa a dimora

Il substrato deve sempre essere ben drenato e fertile. GESAL Terriccio Piante Verdi è l’ideale. Per completare la messa a dimora è possibile utilizzare anche corteccia e argilla. GESAL Corteccia è indicato per decorare, ottenere una barriera efficace contro le erbacce e mantenere costante l’umidità del terreno.

Posizionamento

Richiede luce in abbondanza, quindi si consiglia di collocarla presso una finestra. In estate può essere messa all’aria aperta, evitando di esporla alla luce diretta.

Annaffiatura e Concimazione

Perché cresca sana è necessario che conservi un’umidità moderata e costante. In estate annaffiare una volta alla settimana, in inverno ogni dieci giorni circa. Concimare con GESAL Concime liquido Piante Verdi, oppure GESAL Gocce Universale, che assicura un nutrimento equilibrato fino a 15 giorni. In caso di carenza di Ferro, o per prevenirla, utilizzare GESAL Concime liquido Solfato di Ferro.

Malattie

Se colpita da attacco d’insetti, curare con GESAL Insetticida Universale, mentre per la cura di malattie si consiglia GESAL Fungicida Universale.
Sono prodotti fitosanitari da usare con precauzione. In fase d’acquisto verificare che il prodotto sia idoneo allo scopo, mentre prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto.