Le piante grasse o succulente hanno foglie e fusti carnosi, capaci di immagazzinare acqua, e spine. In linea di massima sono facili da curare e si adattano con facilità ad ambienti secchi e caldi. I cactus possono fiorire in maniera vistosa, ma i loro fiori sono molto effimeri. Il riposo invernale, freddo e secco, è necessario affinché fioriscano e durino molti anni.

Messa a dimora

Il cactus necessita di un substrato specifico con torba neutra e sabbia, GESAL Terriccio Piante Grasse, che contiene anche concime a lunga durata.

Posizionamento

In appartamento la posizione ideale è presso una finestra, poiché i cactus hanno bisogno di molta luce. I cactus possono vivere senza difficoltà all’esterno, dove raggiungono dimensioni maggiori rispetto a un luogo chiuso. Evitare che siano esposti a gelate umide.

Annaffiatura e Concimazione

I cactus preferiscono un terreno secco, che deve sempre essere ben drenato, poiché l’umidità in eccesso li fa marcire. In estate si può aumentare la frequenza delle annaffiature; in inverno, basta una volta ogni due mesi. Utilizzare GESAL Concime liquido Piante Grasse.

Malattie

Se colpita da attacco d’insetti, curare con GESAL Insetticida Universale, mentre per la cura di malattie si consiglia GESAL Fungicida Universale.
Sono prodotti fitosanitari da usare con precauzione. In fase d’acquisto verificare che il prodotto sia idoneo allo scopo, mentre prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto.